Omicidio Pordenone, anziano trovato morto: il fratello si barrica in casa

Omicidio Pordenone, anziano trovato morto: il fratello si barrica in casa

79enne trovato morto in giardino: aveva un profondo taglio alla giugulare

Tragica vicenda a Tiezzo di Azzano Decimo, nella provincia di Pordenone, dove nel pomeriggio del 17 gennaio, Calisto Rosset, anziano di 79 anni, è stato ritrovato senza vita. Un nuovo e tremendo fatto di cronaca. L’uomo è stato rinvenuto nel giardino della propria casa dai vicini che hanno immediatamente allertato le forze dell’ordine. Al loro arrivo, per l’uomo non c’era più nulla da fare soprattutto per via di un profondo taglio alla gola. I vicini di casa hanno poi indirizzato i carabinieri presso il fratello dell’uomo.

Il fratello barricato in casa: i carabinieri stanno negoziando

Corrado Rosset, 73enne fratello della vittima, vive a circa un chilometro di distanza dal fratello. Quando i militari sono giunti sul posto, il 73enne, secondo i testimoni, aveva un forcone in mano e si è infine barricato in casa. Dalle 18:30 i militari hanno accerchiato la zona, cercando di convincere Corrado a uscire di casa. I carabinieri, muniti di giubotti antiproiettili mentre cercano di negoziare con l’uomo, per garantire la sicurezza dei vicini, hanno allontanato tutti. Le forze dell’ordine sono ancora sul posto.