Papa Francesco Oggi: il Regina Coeli e gli Auguri a tutte le Mamme

Oggi Papa Francesco ha celebrato il Regina Coeli e, nel porgere gli auguri alle mamme del mondo, ha fatto un appello alle istituzioni

Papa Francesco ha inaugurato la nuova catechesi sulla speranza cristiana

Di ritorno come pellegrino al santuario di Fatima, il Santo Padre Francesco si è affacciato stamani dal palazzo apostolico per la consueta recita del Regina Coeli al termine del quale ha voluto fare i suoi auguri a tutte le mamme nel giorno della loro festa. “Ieri sera sono ritornato dal pellegrinaggio a Fatima, e la nostra preghiera mariana di oggi assume un significato particolare, carico di memoria e di profezia per chi guarda la storia con gli occhi della fede”, ha dichiarato Papa Francesco, toccando così i temi caldi del suo pellegrinaggio portoghese, dalla fede alla profezia viste con gli occhi di oggi.

Il discorso di Papa Francesco prima del Regina Coeli

I frutti del pellegrinaggio a Fatima al centro del discorso di Papa Francesco nel Regina Coeli di stamani, in particolar modo quando il Pontefice ha detto: “A Fatima mi sono immerso nella preghiera del santo Popolo fedele, preghiera che là scorre da cento anni come un fiume, per implorare la protezione materna di Maria sul mondo intero. Rendo grazie al Signore che mi ha concesso di recarmi ai piedi della Vergine Madre come pellegrino di speranza e di pace”.

Quella di Fatima infatti è stata una grandissima festa di popolo, un popolo che ha avuto grande gioia nell’accogliere il “vescovo vestito di bianco” come ha detto lo stesso Francesco a Fatima. Il pensiero del pontefice è poi andato a Francesco e Giacinta, due semplici bambini che però hanno avuto la grazia di essere stati scelti dalla Vergine per essere custodi di un messaggio importante: “Questi fanciulli lo hanno accolto degnamente, così da essere riconosciuti come testimoni affidabili delle apparizioni, e diventando modelli di vita cristiana. Con la canonizzazione di Francesco e Giacinta, ho voluto proporre a tutta la Chiesa il loro esempio di adesione a Cristo e di testimonianza evangelica. La loro santità non è conseguenza delle apparizioni, ma della fedeltà e dell’ardore con cui essi hanno corrisposto al privilegio ricevuto di poter vedere la Vergine Maria. Dopo l’incontro con la bella Signora, essi recitavano frequentemente il Rosario, facevano penitenza e offrivano sacrifici per ottenere la fine della guerra e per le anime più bisognose della divina misericordia”. 

Festa della Mamma: gli auguri di Papa Francesco

Oggi 14 maggio, si celebra la Festa della Mamma e proprio al termine del Regina Coeli, il Santo Padre ha salutato tutti i pellegrini presenti in Piazza San Pietro e, cogliendo l’occasione, ha rivolto un appello alle istituzioni: “Il futuro delle nostre società richiede da parte di tutti, specialmente delle istituzioni, un’attenzione concreta alla vita e alla maternità”. Prima di congedarsi, Francesco ha reso omaggio a tutte le mamme del mondo, chiedendo loro grazie per ciò che fanno: “Ricordiamo con gratitudine e affetto tutte le mamme affidandole a Maria, la mamma di Gesù”.