Pasta frolla: Ricetta base per crostate e biscotti

Pasta frolla: Ricetta base per crostate e biscotti

La pasta frolla tra gli impasti di base è sicuramente uno tra i più usati, soprattutto in pasticceria, sia per la preparazioni delle più classiche crostate ma anche per dei gustosissimi biscotti.
Nell’arte pasticcera il rispetto delle proporzioni tra gli ingredienti, dei tempi e delle tecniche di cottura risultano determinanti al fine di ottenere un risultato perfetto, ragion per cui non si va mai ad occhio, bisogna assolutamente pesare tutto.

Pasta frolla per una crostata dal diametro di 55 cm c.a.

Ingredienti:

500 grammi di farina

250 grammi di zucchero

250 grammi di burro

2 tuorli d’uovo e 2 uova intere

1 limone non trattato di cui useremo la scorza grattuggiata

Preparazione:

Innanzitutto usare un piano di lavoro adeguato alla lavorazione dell’impasto, si consiglia quindi sia di acciaio o marmo. Su di esso formare una fontana con la farina e al centro mettere tutti i restanti ingredienti. A questo punto è fondamentale avere le mani fredde (scaldare il burro con esse comprometterebbe la buona riuscita dell’impasto) e si deve quindi impastare velocemente il tutto in modo tale da eludere il rischio che si sbricioli il tutto. Sempre con le mani rendere il tutto omogeneo formando una palla: la pasta frolla è pronta.  Va messa in frigorifero a riposare come minimo un’ora prima di essere stesa. Al momento di usare l’impasto va steso con l’aiuto di un mattarello formando un cerchio che abbia uno spessore di 3 millimetri, una volta steso adagiarlo con delicatezza su di una teglia da crostata (quelle basse) precedentemente imburrata quindi farcire secondo il gusto personale.

Leggi anche:

Nata l'11 dicembre 1990 a Catania e laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi della città etnea. Ho iniziato a scrivere un po' per gioco nel 2012. La mia materia prima è il calcio, occhio però... più che i tacchetti preferisco indossare il tacco 12! Adoro la musica e mi diletto ad armeggiare tra i fornelli. Il mio piatto forte? Chiedetelo ai "miei" assaggiatori...