Postepay: Come ricaricare online

Postepay: Come ricaricare online

Con la sempre maggiore diffusione delle carte di credito e degli acquisti on-line la Postepay sta diventando sempre più parte integrante delle nostre vite. Una carta prepagata facile da usare e che ha cambiato il modo di concepire gli acquisti. In questo articolo vedremo come ricaricare una Postepay on-line.

Se fino a pochi fa l’unico modo di ricaricare la Postepay era quello di andare direttamente in posta e perdere tanto tempo in fila, adesso è possibile ricaricarla anche on-line, velocemente e senza perdere la pazienza. Questo metodo risulta particolarmente utile nel caso in cui dovesse servire una ricarica urgente, magari durante le ore di chiusura degli sportelli.

Come ricaricare la Postepay On-line

Ci sono 4 metodi per ricaricare velocemente la propria Postepay:

  1. BancoPosta Click;
  2. App Postepay per smartphone;
  3. Paypal;
  4. Home banking.

BancoPosta Click è un conto corrente on-line delle Poste che permette di effettuare ogni tipo di operazione tramite internet. Per ricaricare la propria Postepay basta entrare con il proprio account  sul sito BancoPosta Click, andare sulla voce “Ricarica Postepay”, poi su “Addebito su BancoPosta Click”. Una volta lì bisogna selezionare un metodo di pagamento, digitare il numero della carta Postepay da ricaricare ed, infine, cliccare su “Continua”. Una volta cliccato basta aggiungere l’importo della ricarica ed il nome del destinatario, poi andare su “Esegui” ed il gioco è fatto!

L’App Postepay è invece il metodo più veloce per chi non ha il tempo di controllare le cose da casa e preferisce avere tutto sul proprio smartphone. Per prima cosa basta scaricare l’app ufficiale dallo store, che prende il nome di “Postepay”. Una volta completato il download bisogna inserire sull’app le stesse credenziali del proprio account delle Poste per avere accesso a tutte le funzioni. La seconda di queste, sotto la voce “Saldo e lista movimenti” è quella “Ricarica Postepay”. Una volta selezionata basterà solamente inserire il nome del destinatario del pagamento, il numero della carta e l’importo.

Paypal è invece la forma di conto on-line più utilizzata e permette di effettuare pagamenti e ricevere denaro in tutta sicurezza. Per ricaricare la Postepay tramite Paypal basta entrare sul sito con le proprie credenziali ed andare alla voce “Portafoglio” e poi a quella “Trasferisci denaro”. Una volta lì digitare l’importo che si desidera ricaricare e selezionare uno dei metodi di ricarica che offre Paypal.

Alcune banche offrono inoltre la possibilità di ricaricare la propria Postepay tramite il servizio “Home Banking”. Per utilizzare questo metodo bisogna entrare sul sito della banca con le proprie credenziali ed andare nella sezione apposita. Una volta lì inserire nominativo del destinatario, numero della carta da ricaricare ed importo.