Ragazzo violentato a Salerno: Stupratori travestiti con maschere e parrucche

Morte Stefano Cucchi, Sospesi i Carabinieri accusati dell'Omicidio 1

Fatto davvero drammatico quello accaduto a Salerno, dove un gruppo di ragazzi ha stuprato un 17 enne coperti da maschere e parrucche.

È di poco fa la notizia di uno stupro di gruppo attuato da alcuni uomini “armati” di maschere e parrucche. Vittima un 17 enne, legato e violentato dopo aver rifiutato delle “avances”. Il fatto, accaduto in un centro massaggi di Cava de Tirreni, è stato anche ripreso con uno smartphone ed è soltanto uno degli abusi subiti dal ragazzo a cavallo tra l’ottobre 2015 e l’aprile 2016. 

L’episodio in questione, considerato il più grave di tutti, è stato scoperto grazie alla denuncia della madre del ragazzo, che ha reso possibile anche l’arresto di due dei quattro uomini coinvolti (entrambi 50 enni). Uno dei quattro era anche proprietario del centro massaggi teatro dell’orrore. Le forze dell’ordine stanno attualmente indagando sugli altri due soggetti coinvolti e sono attesi aggiornamenti nelle prossime ore.

LEGGI ANCHE: