Referendum Costituzionale Data, quando si vota?

Il referendum sulla riforma costituzionale tiene banco anche se la data ancora non è stata decisa e ogni giorno ne viene fuori una nuova.

Fino a qualche settimana fa si pensava che il referendum si tenesse a ottobre, ma dal palco della Festa dell’Unità la ministra Maria Elena Boschi ha fatto sapere: “Si potrebbe votare tra la fine di novembre e l’inizio di dicembre”. E si tratta di un periodo che a suo modo è stato confermato anche dal premier Matteo Renzi che dal G20 ha fatto sapere: “Il referendum deve essere fissato a norma di legge entro il 13 ottobre, e a quel punto dal giorno in cui verrà fissato, decorrono tra i 50 e 70 giorni di tempo. Nei prossimi giorni, ascoltando i soggetti interessati il Cdm fisserà la data, ragionevolmente nei tempi già previsti”.

Una battaglia che si prevede non priva di colpi di scena visto che il M5S ha già iniziato la propria campagna elettorale per il No, così come ha fatto oggi anche Massimo D’Alema che ha inaugurato “I dem per il No”.

Leggi anche: