Risultati Gara 2 Mxgp Trentino (Pietramurata) 2017: Vince Gajser

Tim Gajser vince gara 2 della MXGP in Trentino. Ecco i risultati finali della seconda manche a Pietramurata. Super rimonta Cairoli!

I risultati di gara 2 della MXGP sul circuito di Pietramurata, in Trentino: Gajser vince la seconda manche davanti a Cairoli e Bobryshev. Il campione del mondo riesce a rispondere alla vittoria di Cairoli in gara 1, mantenendo il vantaggio nella classifica. Seconda manche un po’ sfortunata per il pilota di casa.

MXGP Trentino 2017: la gara

Problemi alla partenza per Cairoli, che scivola in 14a posizione lasciando campo libero a Gajser. L’italiano della KTM si getta nella disperata rimonta e risale subito in 11a posizione, a braccetto con Alessandro Lupino. La sua avanzata è a dir poco rabbiosa e procede a suon di giri record. Dopo 7 giri Gajser è in testa con 3″ su Bobryshev e 5″ sul campione mondiale MX2 Herlings, Cairoli 9°. Due giri dopo il 222 riesce a sopravanzarne due in un solo colpo: Nagl e Coldenhoff, portandosi in settima posizione.

Le posizioni rimangono congelate per diversi giri con Gajser in testa su Bobryshev, Herlings, Desaille, Paulin, Tonus, Cairoli, Van Horebeek, Nagl e Strijbos nella top ten. Giri di “riposo” per Cairoli, che poco dopo ritorna ad essere nettamente il più veloce in pista (oltre 2″ su tutti gli altri) superando in scioltezza Paulin e Tonus e salendo in quinta posizione. La rimonta prosegue e fa sognare tutti i tifosi: Cairoli riesce a risalire fino alla seconda posizione, ma è costretto a fermarsi a 4″ da Gasjer, vincitore della seconda manche. Per l’italiano la soddisfazione di aver vinto per il secondo anno consecutivo il GP di casa.

MXGP Trentino, i risultati

Oltre a Gajser e Cairoli troviamo in terza posizione Bobryshev, costretto anche lui ad arrendersi alla furia del pilota KTM. Gli altri risultati odierni: ottimo quarto posto per Herlings, che sta crescendo gara dopo gara, seguito da Desaille, Paulin, Tonus, Van Horebeek, Nagl e Coldenhoff. L’effetto “casalingo” ha influenzato anche Alessandro Lupino, protagonista di un gran 13° posto.

Nata l'11 dicembre 1990 a Catania e laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi della città etnea. Ho iniziato a scrivere un po' per gioco nel 2012. La mia materia prima è il calcio, occhio però... più che i tacchetti preferisco indossare il tacco 12! Adoro la musica e mi diletto ad armeggiare tra i fornelli. Il mio piatto forte? Chiedetelo ai "miei" assaggiatori...