Risultati Gara MotoGp Le Mans 2017: Vinales primo

Maverick Vinales vince la gara della MotoGP 2017 a Le Mans. Secondo Zarco, cadono Rossi e Marquez. Ecco tutti i risultati.

Maverick Vinales vince una gara spettacolare della MotoGP a Le Mans 2017. I risultati: lo spagnolo approfitta della caduta di Rossi a poche curve dalla fine per ottenere il successo. Seconda piazza per il pilota di casa, Johann Zarco, seguito da Pedrosa. Cade anche Marquez. Rossi perde la testa della classifica mondiale.

MotoGP Le Mans 2017: risultati della gara

In partenza è un fulmine Marquez, che brucia Rossi e minaccia Vinales. Alla prima curva transita in testa il Johann Zarco, pilota di casa proveniente dalla Moto2. A metà del primo giro Rossi si riprende subito il terzo posto, mettendosi a ruota del team-mate. Quinto Crutchlow, seguito da Dovizioso, Pedrosa, Redding, Miller e Petrucci nei primi dieci. Il francese della Yamaha tiene il ritmo nei primi giri, ma alla settima tornata deve cedere all’attacco di Vinales, che si prende la testa.

Dietro, intanto, accesissima lotta per la quinta posizione tra Crutchlow, Pedrosa e Dovizioso, che si scambiano continuamente di posizione (con tanto di contatti). A metà gara inizia il recupero dello spagnolo della Honda, che prosegue a suon di giri record. Tutto ciò mentre in testa le posizioni restano invariate. Ad 11 giri dalla fine il colpo di scena: Marquez cade mentre era in lotta con il compagno di team. Un vero regalo per i due Yamahisti, che scappano.

Gli ultimi giri sono una lotta a tre per la vittoria. A 6 giri dalla fine Valentino Rossi sferra l’attacco su Zarco, ottenendo la seconda posizione dietro a Vinales ed il record della pista con 1’32″5. L’attacco allo spagnolo arriva a 3 giri dalla fine, una grande manovra in fondo al rettilineo d’arrivo. Il “Dottore” compie un errore all’ultimo giro, cedendo la testa, e poi, nel tentativo di recuperare, cade a due curve dall’arrivo. Questi i risultati finali della gara: vince Vinales su Zarco, poi Pedrosa, Dovizioso, Crutchlow, Lorenzo, Folger, Miller, Baz, Iannone nella top ten.