Roberto Speranza colpito da un iPad a Potenza, l’aggressore: “PD vende armi all’Isis”.

Roberto Speranza colpito da un iPad a Potenza, l'aggressore: “PD vende armi all’Isis”.

Il deputato presenziava alla presentazione del libro di Zerocalcare

Aggredito durante un incontro. È quello che è accaduto a Roberto Speranza, deputato del Partito Democratico, durante una presentazione svoltasi nel pomeriggio del 14 gennaio a Potenza, capoluogo lucano.

Il deputato Pd, 38enne originario del capoluogo, stava presenziando alla presentazione di un libro del fumettista italiano Zerocalcare, ma, proprio mentre il rappresentate Pd stava portando avanti il proprio discorso, un giovane ha cominciato ad urlare interrompendo l’evento. Tra le prime “accuse”, l’aggressore ha detto: “Il Pd vende armi all’Isis”.

Il giovane, poco prima di salire sul tavolo, è stato fortunatamente bloccato dai presenti, ma mentre andava via, ha preso lo stesso iPad del deputato e gliel’ha lanciato contro. Roberto Speranza per fortuna è rimasto illeso ed ha continuato col suo discorso dopo aver detto: “Per ora non commento”. Lorenzo Guerini, vicesegretario Pd ha commentato su Twitter: “Solidarietà e vicinana a Roberto Speranza vittima di un gesto sconsiderato e inaccettabile”.

Condividi
Ho 26 anni, studio all'Università e scrivere è la mia passione più grande."Chi di voi vorrà fare il giornalista, si ricordi di scegliere il proprio padrone: il lettore". (Indro Montanelli)