Sabato Cinque: Mediaset boccia la puntata di prova

Pare proprio che non possa esserci futuro per il contenitore del sabato mattina su Canale 5

Sospesi Beautiful, Il segreto e Una Vita il 25 aprile 2016

Negli scorsi giorni si parlava dell’arrivo di Sabato Cinque, il nuovo programma d’infotainment prodotto da Videonews che occuperà la fascia mattutina del sabato di Canale 5, da diverso tempo spenta e con ascolti sotto i livelli delle reti minori.

Trasmissione bocciata sin dal principio

Si parlava di un’imminente approdo della trasmissione nel palinsesto della rete ammiraglia del Biscione, con la conduzione della giornalista Gaia Padovan, attualmente impegnata nella redazione all news di TGCom24, e si parlava già di puntate di prova da sottoporre ai piani alti di Mediaset; ebbene l’azienda di Cologno Monzese ha bocciato il numero zero del nuovo contenitore Sabato Cinque, a dare lo stop sarebbe stato proprio Pier Silvio Berlusconi in persona. A lanciare l’indiscrezione è il giornalista Alberto Dandolo sul settimanale Oggi che afferma la totale insoddisfazione dal parte del vicepresidente e amministratore delegato di Mediaset.

Quale destino per “Sabato Cinque”?

Sabato Cinque, secondo le indiscrezioni, dovrebbe essere lo spin-off dell’appuntamento quotidiano di Mattino Cinque, il programma infatti non prevede la diretta e dovrebbe essere la risposta di Mediaset alla trasmissione Uno Mattina in famiglia, il programma del weekend di Rai 1 targato Michele Guardì che da sempre macina ascolti.

Non resta che capire quale sarà il destino del progetto Sabato Cinque, capire se cambierà la conduttrice del nuovo contenitore oppure se l’idea verrà archiviata, opzione quest’ultima poco plausibile che di fatto certificherebbe l’inossidabilità della Rai in quella fascia oraria del weekend.

Condividi
Laureato al DAMS ed ora iscritto al corso magistrale di "Culture, Formazione e Società globale", presso l'Università degli studi di Padova, da tempo scrive di Tv, cinema, attualità e curiosità per diversi siti.