Sanremo 2017, Marcella Bella e Gerardina Trovato escluse dal Festival?

Sanremo Giovani 2017: Chiara Grispo, Lele Esposito e La Rua tra i 12 Finalisti

Ad una settimana dall’annuncio ufficiale dei concorrenti che comporranno la categoria Campioni della 67esima edizione del Festival di Sanremo, che avverrà in diretta televisiva lunedì 12 dicembre in prima serata su Rai 1 con lo speciale Sarà Sanremo, per il direttore artistico Carlo Conti è tempo di scelte definitive.

Circa centocinquanta le candidature ricevute ed i relativi brani ascoltati, un numero impressionante che potrebbe addirittura portare ad un clamoroso aumento dei big in gara, da venti a ventidue. A rompere il silenzio delle ultime ore c’hanno pensato due note artiste, Marcella Bella e Gerardina Trovato, che hanno affidato ai social il proprio rammarico per una loro probabile esclusione:

“Cari amici, molti di voi mi hanno chiesto di partecipare al prossimo festival di S.Remo, lo farei con piacere anche perché nel 2017 saranno 45 anni dal mio primo festival con Montagne verdi… e mio fratello Gianni ha scritto una canzone insieme a Rosario davvero bella!! Ma questo non è sufficiente per partecipare, come ormai sapete ogni anno c’è un ‘patron’ che decide chi deve e chi non deve andare al festival a secondo del suo gusto musicale….. quindi….. sicuramente non farò parte del “mosaico” di Carlo Conti… con sempre tanto affetto”. Marcella Bella

“Rompo definitivamente lo sciocco silenzio che mi è stato chiesto poiché lo trovo, oltre che sciocco per non usare altri termini, inutile e, almeno per me, seccante. Vorrei innanzitutto aggiornare chi mi legge che il mio discografico mi ha proprio ieri sera aggiornata sul Festival di Sanremo. Sono pervenute ben 144 domande per la sezione Big…. veramente una enormità… questo a conferma, se ve ne era bisogno, che più o meno tutti ci provano, anche se, a volte, capita di sentire qualcuno che lo snobba.Per quello che mi riguarda la frase precisa è: “Ci tengono in grande considerazione, ma non siamo tra i papabili”…tradotto significa che non crede che la sottoscritta sia chiamata all’Ariston. Questo mi dispiacerebbe moltissimo, di certo, se le domande sono 144 ed i posti solo 20, forse 22, la lotteria si fa duretta […] Rompo il silenzio, e mai più ci starò, perché, alla fine dei conti, non ho mai creduto in tutte queste manovre “politiche”, ho lasciato volontariamente adoperare il mio nome e dato contatti a chi me li ha chiesti, quei pochi che ho, perché così mi andava. Ora, quello che più mi interessa, è riprendere il mio lavoro tra la gente e cantare il più possibile… sicuramente spero sempre che Conti mi convochi, così non fosse…avanti… ci riproveremo l’anno prossimo…Olè”. Gerardina Trovato 

Parole più o meno simili e cariche di amarezza per le due artiste siciliane, che “accusano” il conduttore toscano di selezionare il cast in base a preferenze e gusti personali, senza tener conto del valore del brano proposto o del gusto insindacabile del pubblico.

Tra i concorrenti che sembrerebbero invece essere entrati nelle grazie di Conti, troviamo: Fiorella Mannoia, Francesco Renga, Giusy Ferreri, The Kolors, Chiara Galiazzo, Raphael Gualazzi, Briga, Elodie Di Patrizi, Deborah Iurato, Marco Masini, Fausto Leali, Pupo o i Ricchi e Poveri (secondo alcuni addirittura insieme), Francesco Gabbani, Ermal Meta, Samuel RomanoLodovica Comello, Pier Davide Carone, Nesli, Renzo Rubino e Anna Tatangelo.

Nemicamatissima, Heather Parisi contro Lorella Cuccarini: la lettera di sfogo

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica e spettatore interessato di tutto ciò che è intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.