Snapchat: Funzione “Memories” per salvare foto e video negli album

Snapchat: Funzione

Cambiamento radicale in casa Snapchat. La società che gestisce il famoso social network ha infatti annunciato l’introduzione della funzione “Memories“, che darà agli utenti la possibilità salvare foto o video all’interno di un apposito album, che verrà conservato a tempo indeterminato all’interno dell’app. I contenuti saranno quindi successivamente pubblicabili al di fuori dell’arco di tempo previsto normalmente dall’applicazione.

Snapchat, attualmente, mantiene in memoria i contenuti condivisi per sole 24 ore dal momento della pubblicazione. Questa modalità di fruizione “usa e getta” dei contenuti ha costituito fino ad oggi il marchio di fabbrica di un social network che si è differenziato dai concorrenti proprio per la rapidità di accesso alle informazioni, nonché per la “memoria corta” da cui è caratterizzato.

Questo cambio di rotta si inserisce nella corrente all’interno della quale gli altri social network stanno piano piano confluendo: costituire una sorta di memoria storica delle esperienze vissute (e condivise) dagli utenti in rete, un passo reso possibile dalla quantità di contenuti accumulata da tutti gli utilizzatori, che oggi apprezzano anche la possibilità di rivivere i momenti preferiti anche a distanza di anni. Snapchat ha quindi deciso di non lasciarsi scappare la possibilità di alimentare il proprio database di contenuti invertendo la rotta rispetto a quanto fatto finora. Avranno fatto la scelta giusta? Agli utenti – come al solito – l’ardua sentenza.