Spectacles, gli Occhiali da Sole di Snapchat: come funzionano?

Dopo il lancio negli Stati Uniti, gli “Spectacles” di Snapchat arrivano anche in Italia. Gli occhiali da sole più social del mondo saranno infatti disponibili da oggi in poi anche in Francia, Spagna, Germania e soprattutto negli store italiani.

I nuovi occhiali targati Snapchat sono la nuova tecnologia del momento. Ad accompagnare infatti smartwatch e smartphone sempre più connessi con il mondo virtuale e digitale dei social, un nuovo modello di occhiali da sole. Secondo le indiscrezioni sarebbero in grado di filmare e condividere registrazioni video di breve durata, direttamente sulla piattaforma social “del fantasmino“.

Gli Spectacles: cosa sono e a cosa servono

Apparentemente, i nuovi Spectacles sembrano essere dei classici occhiali da sole, ma non è così. Anche se da un lato li ricordano per il design, per il prezzo e per la loro funzione principale, dall’altro se ne differenziano totalmente. Infatti la nuova invenzione permette a chi li indossa di registrare brevi video o “snap” di pochi istanti, dai 10 ai 30 secondi. Quindi premendo l’asticella laterale è possibile condividere con i propri contatti di Snapchat filmati di breve durata.

Si tratta dunque di una nuova tecnologia che si avvicina ancora una volta al mondo dei social, permettendo agli utenti di continuare a rendere partecipi i propri amici in qualsiasi momento. Quando la registrazione è in corso, si attiva una spia sia all’interno che all’esterno della montatura che li rende illuminati, a quel punto chiunque saprà di essere ripreso. Il nuovo tormentone dell’estate sarà disponibile nei negozi e sul mercato online, direttamente nei siti appositi, oppure presso i distributori collocati su strada. In Italia, per esempio, il primo a vendere i nuovi Spectacles sarà installato a Venezia.

Studentessa universitaria di Scienze e Tecnologie della Comunicazione presso La Sapienza di Roma, con la passione per il giornalismo e la fotografia. Contributor Editor e Freelance per Newsly.it e NailsArt.it, Sogna di girare il mondo, con carta e penna alla mano e reflex al collo, per immortalarlo in ogni minimo dettaglio..