Stasera su canale 5 in Prima Serata: 12 anni schiavo

Film drammatico che parla della schiavitù degli afro americani

Stasera su canale 5 in Prima Serata: 12 anni schiavo

A proposito di Oscar e di politica… stasera in tv, su Canale 5, va in onda un altro film con una sorte analoga a quella di Moonlight12 anni schiavo, film più industriale dell’acclamato regista inglese di Hunger e Shame Steve McQueen.

Il film, simbolo invece dell’America di Obama, va in onda stasera su Canale 5 alle ore 21.11. Film vincitore di tre Oscar- neanche a farlo apposta, all’incirca gli stessi di Moonlight- miglior film, migliore attrice non protagonista (Lupita Nyongo’o) e migliore sceneggiatura non originale, il cast del film è composto da Chiwetel Eijofor, Michael Fassbender, Benedict Cumberbacht, Paul Dano, Paul Giamatti, Brad Pitt, Lupita Nyongo’o, Alfre Woodard, Sarah Paulson, Ruth NeggaQuvenzhané Wallis. Ritratto dell’America schiavista dell’800, il film ha avuto alla sua uscita, nel 2013, un successo già annunciato e presenta diverse analogie con il recente e meno fortunato The Birth of a Nation- Il risveglio di un popolo.

Tratto dall’omonima autobiografia di Solomon Northup, il film racconta la drammatica odissea dello stesso Northup, un talentuoso violinista e cittadino libero del 1841, che a causa del colore della sua pelle viene comprato e rivenduto come schiavo, finendo nelle mani del terribile signore Edwin Epps, vedendosi costretto ogni giorno a sopportare ogni sorta di soprusi e stando a stretto contatto con i suoi fratelli.

Condividi
Laureato in DAMS all'Università degli Studi di Torino e diplomato in Filmmaking presso la Scuola Holden, ha frequentato diversi workshop di sceneggiatura e critica cinematografica, formando la sua esperienza anche presso alcuni Festival cinematografici (Torino, Bobbio e Venezia). Già redattore presso "Darkside Cinema" e "L'Atalante", è autore di racconti, soggetti e sceneggiature, nonché regista di un cortometraggio, "Interno familiare". Nel 2016, un suo soggetto per lungometraggio è stato tra i finalisti al Pitch in The Day- Concorso Opere prime.