Terremoto Amatrice, Accumoli e Pescara del Tronto: città distrutte

lista-terremoti-ingv

Tre città completamente distrutte dal terremoto: Amatrice, Accumoli e Pescara del Tronto piangono decine di vittime

Sono Amatrice, Accumoli e Pescara del Tronto le città più colpite dal terremoto di oggi che ha sconvolto la provincia di Rieti. Le scosse di terremoto, del resto, non si sono mai fermate (se ne contano più di centocinquanta soltanto nelle ultime ore). Il bilancio delle vittime è destinato a peggiorare e in alcuni centri inizia a montare la protesta dei cittadini e proprio ad Accumoli si è registrata la scossa più forte e più lunga dell’intero sciame.

I soccorsi, nonostante tutto, procedono senza sosta anche se lo sciame sismico rende tutto più complicato: la lista dei terremoti aggiornata in tempo reale e pubblicata dall’INGV palesa uno scenario impietoso. La scossa più forte (tra le ultime) quella di Arquata del Tronto di magnitudo 4.9.

Le persone sotto le macerie sono ancora tante soprattutto nei tre centri più colpiti dal sisma: i danni sono incalcolabili anche perché si tratta di cittadine a spiccata vocazione turistica.

LE VITTIME DI AMATRICE E ACCUMOLI

TUTTE LE NOTIZIE E GLI AGGIORNAMENTI
SUL TERREMOTO DI OGGI