Terremoto in Turchia, Scossa di Magnitudo 6.2

Una scossa di magnitudo 6.2 sulle coste del Mar Egeo, è stata avvertita anche a Istanbul.

Magnitudo falsata per non pagare i danni? Bufala clamorosa

Un terremoto ha colpito la regione del Mar Egeo, in Turchia, nella zona ovest dello Stato. La scossa di magnitudo 6.2 è stata avvertita in alcune zone della regione di Marmara e persino ad Istanbul. A riferirlo è la protezione civile turca (Afad) anche se al momento non si hanno notizie precise in merito ai danni a persone o cose.

Secondo la Cnn turca, la scossa sarebbe stata avvertita anche nei pressi della città di Atene ed in altre province greche, ma ovviamente non con la stessa intensità. Le fonti parlano di molte persone scese in strada in preda al panico. Le città più colpite sono quelle della costa egea settentrionale, in particolare nelle province di Smirne e Cannakale. Sono state decine le chiamate di allarme giunte ai vigili del fuoco. Si dovrà attendere qualche ora per avere notizie più certe circa gli eventuali danni.

Terremoto Varese e Bergamo 6 marzo 2017: Magnitudo 4.4

Terremoto in Turchia: scossa con epicentro a Karaburun

La scossa è stata molto forte, l’istituto sismologico di Kandilli ha comunicato che la magnitudo sarebbe stata di 6.3 e non 6.2, come rilevato dall’Afad. L’epicentro della scossa di terremoto è stata localizzata a Karaburun, nella provincia di Smirne. Nella stessa zona è stata registrata poco dopo un’altra scossa, di magnitudo inferiore, 4.9. La protezione civile turca ha annunciato inoltre di aver inviato come misura precauzionale 240 tende nella zona di Karaburun, l’epicentro appunto della scossa. Al momento non risultano vittime, ma si parla di danni agli edifici nella provincia di Smirne e nell’isola di Lesbo. Questo, per ora, quanto comunicato dalla protezione civile turca, si attendono ulteriori aggiornamenti nelle prossime ore.

Dottoressa in Giurisprudenza con specializzazione in diritto penale, Avvocato praticante e (ormai) ex pallavolista. Sto ancora studiando per realizzare il mio sogno di diventare un Magistrato,ma la grande passione della mia vita è sempre stata il calcio,l'unico vero amore il mio Milan. Cresciuta a pane volley e partite di pallone,sono passata dal divertire i miei amici con i miei commenti calcistici sui social a scrivere per davvero di calcio e volley, e non c'è niente di più gratificante che scrivere di ciò che ami!