Tiziana Cantone Morta: Fidanzato parla a Le Iene

Il fidanzato di Tiziana Cantone, morta suicida lo scorso settembre, rompe il silenzio e parla a Le Iene.

Per la prima volta da quando Tiziana Cantone è morta il suo fidanzato ha deciso di parlare, a telecamere spente, all’inviata de Le Iene. Nel racconto, ricostruito durante la puntata del 30 aprile, il ragazzo ha sfogato tutta la sua rabbia per l’accaduto. A precedere l’incontro un’intervista a Teresa Giglio, la madre di Tiziana.

Le parole del ragazzo

La rabbia dell’uomo si capisce fin dalle primissime parole: “Volete dire che sono uno s*****o? Che sono una persona cattiva? Che è tutta colpa mia?”. Poi continua: “E ditelo” Tanto lo dicono tutti. Ma voi non potete sapere cosa sto provando io”. Inevitabile la domanda sul suo presunto coinvolgimento nella diffusione dei video hard con Tiziana Cantone: “C’ero anch’io nei video! Nessuno obbligava nessuno a far niente, capito? Era un gioco nostro. Ognuno fa quello che vuole a casa sua”. Il fidanzato si è quindi difeso dalle accuse che gli sono state mosse in questi mesi, pur dichiarando di non voler essere chiamato in nessuna trasmissione per rispetto di Tiziana.

Dove risentire le dichiarazioni del fidanzato?

Le parole del fidanzato, ricostruite da Le Iene, in merito alla morte di Tiziana Cantone, potranno essere risentite mediante il sito ufficiale della trasmissione. Rivedendo l’ultima parte del servizio, infatti, potrete risentire le testuali parole rilasciate dall’uomo.

Condividi
Laureato in Comunicazione e Dams presso l'Università della Calabria ed attualmente iscritto al secondo anno magistrale in Scienze e Tecniche della Comunicazione presso l'Università degli studi dell'Insubria di Varese.