Tumore ai Testicoli: Età a rischio, Sintomi e Tasso di Sopravvivenza

Allarme tumore al testicolo: i più colpiti sono i giovani tra i 15 e i 35 anni

Allarme tumore ai testicoli per gli under 50. Diversi studi sostengono che questa patologia colpisca sempre più giovani. In Italia, per esempio, si registrano almeno 5 mila casi l’anno. Ad affrontare questo argomento, un convegno promosso dal Policlinico Umberto I e dall’Università La Sapienza di Roma.

Rispetto ad altre forme tumorali, il tasso di sopravvivenza negli uomini è superiore per il 90 per cento dei casi. Nonostante questo però si consiglia di continuare a fare prevenzione, in modo tale da poter riuscire a contrastare il cancro in tempo. Alcuni dati statistici hanno registrato la presenza della patologia nei giovani di età compresa tra i 15 e i 35 anni. Ciò significa che la fascia riproduttiva è quella più rischiosa, in quanto un cancro non diagnosticato ha più possibilità di crescere e metastatizzarsi in modo più rapido rispetto ad un’età più adulta.

Tumore ai testicoli: cause e come riconoscerlo

Tra le cause di insorgenza più diffuse, il criptorchidismo, ovvero la mancata discesa del testicolo all’interno dello scroto e la sindrome di Klinefelter, un’anomalia cromosomatica. Individuare il tumore al testicolo è semplice: basta massaggiare le gonadi e sentire se sono lisce o compatte e se non provocano dolore. In questo caso non occorre preoccuparsi, il testicolo è sano.

Studentessa universitaria di Scienze e Tecnologie della Comunicazione presso La Sapienza di Roma, con la passione per il giornalismo e la fotografia. Contributor Editor e Freelance per Newsly.it e NailsArt.it, Sogna di girare il mondo, con carta e penna alla mano e reflex al collo, per immortalarlo in ogni minimo dettaglio..