Uefa, l’Italia avrà 4 squadre in Champions League

Uefa, dal 2018 l’Italia avrà quattro squadre che parteciperanno alla Champions League.

L’Italia ha, ormai, da sei anni perso molte posizioni nel Ranking Uefa non riuscendo più a portare le solite prime quattro classificate a giocarsi la competizione europea per club più importante del mondo ma, dalla prossima stagione, le cose cambieranno e, finalmente, l’Italia riavrà quattro club a rappresentarla.

La Uefa ha comunicato questa decisione attraverso il proprio sito: “La conferma dei quarti di finale di UEFA Champions League  e UEFA Europa League ha sancito che non ci saranno cambiamenti nelle prime sei posizioni del ranking UEFA per federazioni. In base alle liste d’accesso revisionate per le competizioni europee per club, rinnovate a partire dal 2018, le prime quattro federazioni del ranking avranno diritto a quattro posti nella fase a gironi di UEFA Champions League, mentre le federazioni al quinto e sesto posto avranno diritto a due posti nella fase a gironi e a un posto nei turni preliminari riservato alle squadre terze in classifica”.

L’Italia, quindi, dal 2018 avrà quattro compagini a schierare come Spagna, Germania e Inghilterra che, inoltre, sarebbero le tre nazioni che precedono il Bel Paese nel famoso ranking Uefa che comanda tutto il panorama calcistico europeo. Il Portogallo che l’anno scorso aveva raggiunto il quinto posto, quest’anno è uscito dalle prime sei posizioni poiché le proprie squadre non hanno superato gli ottavi di finali. Il Porto è stato eliminato dalla Juventus mentre il Benfica dal Borussia Dortmund e, di conseguenza, non potrà superare la Francia e la Russia.

Per quanto riguarda, invece, le nazioni che occupano le ultime posizioni che vanno dal settimo al decimo posto avranno diritto ad una squadra che va di diritto alla fase a gironi mentre l’altra partirà dai preliminari. Queste nazioni sarebbero Portogallo, Ucraina, Belgio e Turchia mentre Repubblica Ceca e Svizzera che occupano l’undicesimo e dodicesimo posto avranno diritto ad una squadra negli spareggi ed ad un posto nella fase a gironi di UEFA Europa League.