Uragano Patricia: I venti rallentano la propria corsa

Maltempo in Calabria: violenti temporali e grandine in tutta la regione

Con il passare del tempo i venti dell‘uragano Patricia perdono potenza e rallentano la propria corsa, tanto da essere declassato a grado 2 e nel corso della giornata passerà alla dicitura tempesta tropicale. Adesso l’uragano soffia con venti di 155 chilometri l’ora rispetto ai 270 chilometri l’ora raggiunti quando ha toccato terra in Messico. Tuttavia nel paese americano si continua a mantenere lo stato d’allerta, in genere questi eventi cambiano repentinamente e la sicurezza non è mai troppa.

Come lo stesso Presidente messicano ha dichiarato: “I primi rapporti confermano che i danni sono inferiori a quanto previsto secondo un uragano di questa potenza”, tuttavia “non possiamo ancora abbassare la guardia”. Le immagini che giungono dal Messico per il momento fanno temere il peggio, con alberi che volano e concludono la propria corsa molti metri dopo il luogo di partenza. Adesso non resta che aspettare ulteriori notizie in merito, anche se la sicurezza in questi casi non è mai troppa. La speranza è che tutto possa concludersi nel migliore dei modi.