Venerdì 17 2016: perché porta sfortuna e sfiga

Venerdì 17 2016: Film Horror di Paura da vedere

Perché Venerdì 17 porta sfiga? Da dove deriva questa superstizione?

Venerdì 17 è il giorno in cui gli italiani temono la sfortuna. Il numero 17 da sempre è sinonimo di disgrazia ed evento infausto, nella smorfia napoletana è infatti indicato con il simbolo dell’impiccato. Questa folle paura del venerdì 17 si chiama eptacaidecafobia, in questi giorni c’è chi si chiude in casa, chi si attrezza con cornetto o zampe di gallina, chi rimanda ogni decisione al giorno dopo.

Questa superstizione è legata al Cristianesimo, anche se il venerdì 17 era già odiato dai seguaci di Pitagora. La Bibbia infatti scrive che di venerdì morì Gesù (venerdì santo). Mentre nell’Antico Testamento è scritto che il diluvio universale cominciò proprio il 17 del secondo mese (Genesi, 7-11). Ma non è tutto la sfortuna del numero 17 si evidezian anch a livello storico visto che caso vuole che proprio di 17 siano avvenute alcune grandi sconfitte nelle storia. Comunque è solo l’Italia ad essere superstiziosa e temere il venerdì 17. In altri Paesi, il giorno nero è il venerdì o il martedì 13.