Viola Valentino, nuovo singolo “Ti amo troppo” | Video e Testo

Viola Valentino,

Si intitola “Ti amo troppo” il nuovo singolo di Virginia Maria Minnetti, meglio conosciuta con le pseudonimo di Viola Valentino, nota per aver prestato la sua voce a diversi successi che hanno segnato il decennio ’80, da “Comprami” a “Romantici”, passando per “Sola”, “Arriva arriva” e “Sei una bomba”.

Il brano, in rotazione radiofonica a partire dallo scorso 16 gennaio, rappresenta il primo estratto dal nuovo album dal vivo “Eterogenea Live 2016”, un doppio cd che racchiude il meglio del suo ultimo tour. “Canto anche stavolta la violenza sulle donne perché purtroppo è sempre un argomento attuale e su cui ancora si deve fare ancora molto per contrastarlo”, ha raccontato a proposito del brano Viola Valentino.

“Ti amo troppo” è stato composto a quattro mani da Francesco Mignogna e Giovanni Fermanelli, ed è accompagnato dal videoclip ufficiale diretto dal regista Andrea La Greca, che vi proponiamo di seguito assieme al testo.

TI AMO TROPPO video

TI AMO TROPPO testo

Ti amo troppo ora lo dico
perchè sotto il mio vestito
ci sono lividi e le botte
corde d’anima ormai rotte
prendo in mano la mia vita
con te la faccio finita
sono responsabile della mia felicità
T’amo troppo mi dicevi
non m’importa se mi ascolti
sono stanca di far sconti
Quando rinascerai
sentirai il male che mi fai
con le parole e con le mani
quando hai annullato i miei pensieri
quando ritornerai
stavolta giuro non ci sarò
sentire ancora le tue scuse
ti amo troppo, non ti perdonerò
no no, non ti perdonerò
Sai questo sangue si è seccato
figlio di un cane mai picchiato
eppure nasci da una madre
forse sei stato poco amato
credevo il tempo ti cambiasse
e ti rendesse tipo un uomo
ho sbagliato anche stavolta
sei troppo bravo a farmi male
T’amo troppo mi dicevi
vali poco come madre
sfoga adesso il tuo dolore
Quando rinascerai
sentirai il male che mi fai
con le parole e con le mani
quando hai annullato i miei pensieri
quando ritornerai
stavolta giuro non ci sarò
sentire ancora le tue scuse
ti amo troppo, non ti perdonerò
no no, non ti perdonerò
Ringrazio solo di esser viva
chiusa come in una stiva
prego che vi risvegliate
dite no alle guerre mute
la vostra vita è più preziosa
di qualsiasi altra cosa
il dolore raccontato
che diventa dignità
T’amo troppo mi dicevi
non m’importa se mi ascolti
sono stanca di far sconti
Quando rinascerai
sentirai il male che mi fai
con le parole e con le mani
quando hai annullato i miei pensieri
quando ritornerai
stavolta giuro non ci sarò
sentire ancora le tue scuse
ti amo troppo, non ti perdonerò
no no, non ti perdonerò

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica e spettatore interessato di tutto ciò che è intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.