Wikipedia Anniversario, l’enciclopedia compie 16 anni: Storia del portale

Ricetta Elettronica: Come Funziona, Cos'è e Cosa cambia

La storia del portale che ha stravolto il modo di fare informazione nel mondo

Lanciata dall’imprenditore Jimmy Wales e dal filoso Larry Sanger, il 15 gennaio del 2001, compare per la prima volta in rete Wikipedia, la prima un’enciclopedia online collaborativa a contenuto libero.

Dopo aver iniziato esclusivamente in lingua inglese, la piattaforma diventa ben presto multilingue e cliccatissima dagli internauti di tutto il mondo. L’obiettivo era quello di creare un’enciclopedia universale, che tratta qualsiasi tipo di argomento, ma il vero successo è dettato dalla sua semplice accessibilità ed efficace gratuità,  nonché priva di pubblicità, con l’unisco sostentamento sostentamento dato dalle alle libere donazioni degli utenti.

Con più di 37 milioni di voci visualizzabili ed oltre 300 lingue tradotte, è considerata la comunità web presente in più Paesi del mondo, con le enciclopedie cartacee andate definitivamente in pensione.

“Senza questo sito milioni di persone non avrebbero accesso all’informazione  – ha affermato più volte il co-fondatore Jimmy Wales – è soprattutto per loro che ci impegniamo. Abbiamo cercato di abbattere i muri dell’ignoranza e a creare una grande comunità di difensori del sapere” e, riguardo alla veridicità delle fonti, precisa: “Diciamo che noi forniamo informazioni di base che aiutano, chi vuole, ad approfondire. Di sicuro non si può scrivere un articolo scientifico partendo da Wikipedia”.

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica e spettatore interessato di tutto ciò che è intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.