Chi è Erri De Luca? Protagonista dell’ultima puntata di Milano-Roma

Ex operaio oggi riconosciuto ed apprezzato scrittore d’Italia, autore di diversi romanzi ed opere poetiche

Grazie alla popolare trasmissione di Rai 2 “Milano-Roma”, andata in onda ieri 2 gennaio in seconda serata, abbiamo approfondito la conoscenza di Enri De Luca, protagonista della puntata assieme a Geppi Cucciari, con l’irriverente voce narrante della Gialappa’s Band.

Nato a Napoli il 20 maggio del 1950, De Luca ha scritto sia per la narrativa che per il teatro, ma da giovane ha svolto i lavori più umili e si è rimboccato le maniche: “Ho fatto il mestiere più antico del mondo. Non la prostituta, ma l’equivalente maschile, l’operaio, che vende il suo corpo da forza lavoro” ha raccontato. Per guadagnarsi da vivere ha svolto per diversi anni, il compito di camionista, magazziniere e muratore.

Nei suoi lunghi viaggi per lavoro, ha studiato da autodidatta parecchie lingue, tra cui il russo, lo swahili, lo yiddish e l’ebraico antico, che gli ha permesso di tradurre alcuni testi della Bibbia. A quarant’anni arriva la pubblicazione del suo primo romanzo “Non ora, non qui” del 1989, che fu tradotto in oltre trenta lingue, facendo incetta di premi e riconoscimenti.

Ha scritto articoli per le testate italiane più importanti, da La Repubblica al Corriere della Sera, passando per Il manifestoAvvenire. Nei suoi testi, Enri De Luca racconta l’Italia con gli occhi di chi davvero l’ha vissuta, dedicandosi anima e corpo anche al sociale fondando alla fondazione che porta il suo nome.