Aeroporto Los Angeles: falso allarme terrorismo

Ritardi aerei oggi, American Airlines problemi per errore in Ipad

Nuova allerta terrorismo in America, stavolta nel famosissimo aeroporto di Los Angeles, che durante la scorsa notte è stato parzialmente chiuso a causa di un allarme, poi rivelatosi falso. Intorno alle 21.00 locali, presunti spari hanno allertato la polizia, che ha prontamente bloccato le uscite dell’impianto ed ha effettuato controlli e sopralluoghi.

Dopo le prime indagini gli uomini della polizia di Los Angeles hanno tranquillizato i presenti, spiegando che non si trattasse di spari ma di semplici rumori particolarmente forti. Smentita, inoltre, la presenza di un uomo armato all’interno dell’aeroporto.

Durante i controlli delle forze dell’ordine, i passeggeri si sono rifugiati all’interno della struttura stessa, seguendo le disposizioni dettate dalla security dell’aeroporto.

Pericolo scongiurato, dunque, ma ancora una volta la paura ha preso il sopravvento in un luogo frequentato da centinaia di civili. Accertamenti sono tuttavia ancora in corso.

Leggi anche –> Gli ultimi aggiornamenti sul terremoto ad Amatrice

Leggi anche –> Frecce tricolori: lo spettacolo dedicato alle vittime del terremoto?

Condividi
Meridionale, classe 1992. Disilluso studente di Scienze dell'amministrazione e dell'organizzazione. Nel troppo (poco) tempo libero, collaboratore di Newsly.it e vice-presidente di un comitato civico. Appassionato di politica, criminalità organizzata e sport, coltiva la speranza di diventare un cronista politico. In alternativa ha già pronto il biglietto per aprirsi un bar a Tenerife.