Alieno esposto ai Musei Vaticani: ma è una bufala

Roma: luoghi da visitare e cosa vedere

Assurda la notizia che arriva dalla Rete e che sta circolando in queste ore. Ecco che si annuncia l’esposizione di un alieno nei Musei Vaticani. Oltre che una bufala la notizia appare davvero divertente per tutti i lettori e di certo in pochi hanno creduto alla notizia, visto anche che è stata lanciata da falsi siti per attirare l’attenzione. Ecco quanto i scrive:

Da stamattina, ai Musei Vaticani, è possibile vedere un corpo alieno. La decisione di aprire una parte dei sotterranei vaticani spetta al nuovo pontefice. Papa Bergoglio, infatti, dopo anni di mistero ha deciso di dare il via libera. Ma da dove proviene questo corpo alieno? Ce lo siamo fatti spiegare dal noto ufologo Klaus Scario: “L’alieno proviene da un incontro che Papa Giovanni Paolo II ebbe con un rappresentante di un altro pianeta. Secondo i documenti ufficiali, mai divulgati dalla Santa Sede. Questo rappresentante extra-terrestre, affidò alle cure vaticane, un suo amico. Non si conoscono ancora i documenti riguardanti l’incontro avvenuto fra l’alieno e il papa. Si pensa che questo avvicinamento sia avvenuto nel 1985, e che si discusse di futuro del pianeta. A questo incontro era presente anche un noto banchiere ancora vivente, che non mi è concesso rivelare. Credo che con questo Papa molte altre verità verranno a galla molto presto”.
La decisione ha aperto finalmente uno scenario di comunicazione, sembra infatti che la Chiesa sia ad oggi disposta a rivelare tutto ciò che sa sull’universo. Grazie a Papa Francesco, che ancora una volta ha rivoluzionato la chiesa aprendo tutti a una visione dell’universo più completa.

Come possiamo leggere, ecco parole assurde che ci fanno capire quanta ingegnosa può essere la mente umana nel momento in cui ci sono da mettere in Rete notizie assolutamente false sono per mettere a punto alcune visite in più.

LEGGI ANCHE:

Torna l’imposta sulla ricarica telefonica? Ma è una bufala