Dove andare a Pasquetta: Milano e Dintorni

Milano, palme e banani in Piazza Duomo (foto) 2

Quando abiti a Milano e dintorni e non puoi permetterti un weekend troppo lontano dalla City, perché si sa, a Milano non si smette mai di lavorare, il lunedì di Pasquetta può diventare un bel problema. Se poi sei un fuori sede e i tuoi amici decidono di postare sui social meravigliose foto al mare o ai piedi della montagna mentre arrostiscono prendendo il sole, il tutto si complica. Ma niente panico, ci si può organizzare comunque con le classiche grigliate e pic-nic all’aria aperta, sperando ovviamente nel bel tempo, senza allontanarsi troppo da Milano o addirittura rimanendo in città. E se dovesse piovere? tranquilli, anche in quel caso abbiamo qualche piano di riserva da suggerirvi. Ecco quindi qualche suggerimento su come passare il lunedì dell’angelo tra Milano e dintorni.

Dove andare a Pasquetta con meteo favorevole

Con il sole è possibile organizzare qualche bella gita fuori porta senza dover andare troppo lontano a Cornaredo si può visitare il campo di Tulipani Italiani. Se invece siete appassionati delle classiche gigliate il posto ideale è il lungo Ticino, dove troverete delle zone appositamente adibite per poter grigliare in compagnia.

Al Monastero di Torba, che sorge a Gornate Olona, in provincia di Varese, viene organizzato un picnic dalle 10 alle 18, che comprende anche visite guidate alla torre ed escursioni per famiglie in bicicletta al borgo. A Morimondo è invece di scena il tradizionale mercatino del lunedì di Pasqua, mentre al Castello di Belgioioso, in provincia di Pavia, si tiene una fiera dedicata al mondo di Harry Potter denominata Le giornate magiche (sabato, domenica e lunedì). Ingresso dalle 10 alle 20.

Se invece non volete abbandonare la città, potrete optare per i tanti parchi cittadini tra cui il Parco di Trenno, il Bosco in Città, il Parco delle Cave, il Parco Sempione, ma anche i giardini di Porta Venezia. Ma attenzione qui è meglio pensare ad un pic-nic perché non è concesso accendere fuochi non autorizzati. Tradizionale poi a Milano è la Fiera dell’Angelo, un mercato pasquale presso i bastioni di Porta Volta che offre ogni anno la possibilità di acquistare piante e fiori, ma anche prodotti gastronomici e vestiti.

Dove andare a Pasquetta se dovesse piovere

Se Pasquetta non dovesse regalarci una bella giornata di sole Milano offre diverse alternative a sfondo artistico-culturale ma anche occasione di divertimento per i più piccini. Lunedì 17 aprile Palazzo Reale dalle 9,30 alle 19,30: tra le mostre che è possibile visitare segnaliamo Keith Haring About Art e Manet e la Parigi moderna.

Alla Pinacoteca di Brera è di scena invece il Quarto dialogo attorno a Lotto sul tema del ritratto. Al Mudec, il Museo delle Culture troverete: Kandinskij, il cavaliere errante e l’archeologica Dinosauri. Giganti dall’Argentina.

Completano il quadro anche la mostra fotografica sulla Guerra civile spagnola visitabile alla Casa di Vetro e l’esposizione dedicata ai Promessi sposi di Manzoni. Inoltre in molti dei musei di Milano sono previste anche attività per i più piccoli, tra cui laboratori, visite guidate e le cacce alle uova nascoste.

Dottoressa in Giurisprudenza con specializzazione in diritto penale, Avvocato praticante e (ormai) ex pallavolista. Sto ancora studiando per realizzare il mio sogno di diventare un Magistrato,ma la grande passione della mia vita è sempre stata il calcio,l'unico vero amore il mio Milan. Cresciuta a pane volley e partite di pallone,sono passata dal divertire i miei amici con i miei commenti calcistici sui social a scrivere per davvero di calcio e volley, e non c'è niente di più gratificante che scrivere di ciò che ami!