Ariana Grande torna a Manchester, 4 Giugno Maxi-Concerto di Beneficenza

Ariana Grande torna a Manchester dopo l'attentato. In programma il 4 giugno un maxi-conserto di beneficenza con tanti artisti

Ariana Grande e Nicki Minaj, nuovo singolo

Dopo l’attentato alla Manchester Arena, Ariana Grande è pronta a tornare e il 4 giugno salirà sul palco per un maxi-concerto di beneficenza. L’evento è in programma domenica: insieme a lei sul palco star internazionali come i Take That, Katy Perry e molti altri ancora. La cantante annuncia via Twitter: “La nostra risposta alla violenza sarà quella di cantare più forte“-

Ariana Grande, dopo l’attacco terroristico a Manchester al termine del suo concerto ritorna sul palco e lo fa con un concerto di beneficenza che avrà risonanza nel mondo. Un grande concerto per le vittime dell’attentato, insieme ad altre popstar come Justin Bieber, i Take That, i Coldplay, Katy Perry, Miley Cyrus, Pharell Williams, Usher, e Niall Horan degli One Direction. L’evento si terrà domenica all’Old Trafford, che riesce ad ospitare fino a 50.000 spettatori; verrà trasmesso integralmente in diretta radiofonica e televisiva dalla Bbc.

Ariana Grande torna a Manchester: i dettagli del concerto

Il ricavato della vendita dei biglietti (disponibili a partire da giovedì, gratuiti per chi invece si trovava al concerto alla Manchester Arena il giorno dell’attacco terroristico) verrà interamente devoluto al fondo di emergenza We Love Manchester, come sostegno alle famiglie delle vittime.

Del concerto si era già parlato in un tweet di pochi giorni fa, dall’account ovviamente di Ariana Grande, ma non vi erano ancora dettagli sulla data. Sul suo account ha anche postato una sentita lettera ai fan, la prima dichiarazione pubblica dalla notte dell’attentato: “La nostra risposta alla violenza sarà quella di stringerci insieme e di cantare più forte”. Tornerò in questa città coraggiosa per passare del tempo con i miei fan, farò un concerto di beneficenza in onore delle vittime, per raccogliere fondi per le loro famiglie. Voglio ringraziare i miei amici e i musicisti che si sono fatti avanti per partecipare a questa grande manifestazione d’affetto per Manchester”.

Rivolgendosi ai fan nel suo post ha commentato d’aver pensato a loro tantissimo in questa trascorsa settimana.Rimasta incolume nell’inferno della Manchester Arena, infatti era ripartita nel giro di poche ore per far ritorno a casa, in Florida e comprensibilmente sotto shock. Ispirata dal modo in cui è stata affrontata dai giovani la tragedia ha confermato che: “Mi ha resa orgogliosa e non ho parole per descrivere quanto. La compassione, la dolcezza, l’amore, la forza e l’unità che vi siete dimostrati l’un l’altro è l’esatto opposto di quello che serve per fare qualcosa di orribile come quello che è successo a Manchester. Voi siete diversi. Sono così dispiaciuta per il dolore e la paura che avrete sicuramente provato e per il trauma che avete vissuto”.

Parlando della musica come del modo più bello per unire le persone ha chiesto ai suoi fan, inoltre di non avere paura asserendo infine: “Non ci faremo dividere, non resteremo in silenzio. Non lasceremo che l’odio vinca”. E oggi l’annuncio ufficiale: capeggia il post con la locandina del concerto e le immancabili orecchie da coniglietta nere su fondo rosa, diventate ormai l’iconico, commovente simbolo della tragedia che ha colpito tanti giovanissimi.

Laureata in Belle Arti, Dipartimento di Arti Visive ha scelto di fare della Decorazione Artistica, in ogni forma la sua vita. Pugliese di nascita, spezzina d’adozione ha sempre un nuovo libro con sé; ama i viaggi, la fotografia, il buon cibo e predilige i film storici. Freelance Editor per Newsly.it e NailsArt.it scrive per dare voce alle idee, per lasciare che si concretizzino e possano dare nuova forma e sostanza al mondo che la circonda.