Ariccia, esplode bombola di gas in un palazzo: 4 feriti

Incendio a Rimini, palazzina evacuata: sette feriti

Una forte esplosione quella che è accaduta durante il pomeriggio ad Ariccia. L’esplosione, che è stata avvertita in tutto il circondario, ha causato il crollo di un edificio e alcuni feriti.

Poco dopo l’esplosione sono stati subito avvertiti i Vigili del Fuoco. Questi sono giunti sul posto con quattro squadroni, un carro crolli, la squadra cinofili, un autoscala ed un autogru. Sul posto sono poi anche arrivati i carabinieri della Stazione di Ariccia e della Compagnia di Velletri. Tra le prime ipotesi e ricostruzioni, si pensa ad un esplosione causata da una forte fuga di gas.

La fuga di gas sembra esser dipesa da una bombola a gpl che si trovava all’interno di un appartamento. Per il momento si parla di due feriti, in gravi condizioni, ed un ferito in codice giallo. I soccorritori che hanno effettuato un sopralluogo dopo l’esplosione, hanno estratto 3 persone vive dalle macerie: si tratta di una donna di 48 anni e il marito.

Entrambi sono stati affidati agli operatori del 118: la donna è stata portata in ospedale in codice rosso, il marito rimane leggermente ferito. Un’altra persona è stata estratta dalle macerie, in gravi condizioni in seguito all’esplosione.