Arrestato attore film “Gomorra” per spaccio di droga

Arrestato attore film
"200805101737 ARCIFBARIMK provenienza CentroDocumentazione 52"

Sembra essere una vera e propria maledizione che colpisce gli attori che interpretano la celebre storia di Roberto Saviano, attori, soprattutto le comparse, che forse sapevano interpretare il loro ruolo molto bene proprio perché sono tali anche nella vita reale.

Succede a Castel Volturno, in provincia di Caserta, che due nigeriani, di 35 e 29 anni, sono stati arrestati dai carabinieri, nell’operazione dei militari dell’arma, come riporta il quotidiano napoletano Il Mattino, sono stati sequestrati 48 grammi di eroina, 31 di cocaina e la somma contante di 260 euro. Gli arrestati saranno giudicati dal Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, dove verranno processati per direttissima.

Fin qui sembra un normale caso di cronaca, ma ciò che è ha dato maggior risalto a questo arresto è stato il fatto che uno dei due pusher aveva interpretato un ruolo nel film Gomorra, l’uomo appariva in due scene del film dove trafficava droga all’interno del palazzo Zagarella.

Una maledizione che, come detto all’inizio, sembra colpire tutti quelli che hanno interpretato un ruolo all’interno della storia di Gomorra, che sia il film e/o che sia la fiction, dando l’impressione che la storia di Saviano non sia stata rappresentata in modo realista ma reale perché, se pure i criminali hanno partecipato come comparse nella finzione, a piena insaputa (si spera) dei produttori, si da la sensazione, inversa in questo caso, che la realtà ha invaso la fiction.