L’ Arrosticinentreffen, l’evento motociclistico più bello dell’estate

L' Arrosticinentreffen, l'evento motociclistico più bello dell'estate

Ogni anno nel mese di luglio sull’altopiano di Campo Imperatori si consuma l‘evento motociclistico più bello dell’estate: l’Arrosticinentreffen! Ormai alla sua settima edizione, ogni anno è l’attesissimo preludio delle avventure estive in moto. La manifestazione nasce nel 2008 quando otto amici appassionati motociclisti provarono per la prima volta questa esperienza. Da allora, di anno in anno, il numero di proseliti è sempre cresciuto arrivando a qualche centinaia di partecipanti. Il nome Arrosticinentreffen deriva dall’unione di treffen (nel gergo motociclistico ormai sinonimo di viaggio all’avventura) e arrosticini, che sono l’attrazione del raduno.

L’obiettivo di questo motoraduno è incontrarsi da tutta Italia nella grande vallata di Fonte Vetica, dove si aspetta la notte mangiando arrosticini e altre prelibatezze locali, per poi festeggiare in un clima di fratellanza motociclistica unica. La notte viene affrontata sotto le stelle in tenda a 2000 m di quota. Chi preferisce un giaciglio più comodo può pernottare presso le strutture che si trovano a pochi km. Ma il bello dell’evento è condividere una notte all’aperto con gli amici (i motociclisti sono tutti amici anche se non si conoscono) tra moto e natura.

Una natura che regala ai centauri spettacoli eccezionali, rossi intensi del tramonto, cieli stellati, luminose e brillanti albe, rigogliose vette e se siete fortunati vi potete svegliare tra mucche al pascolo e cavalli selvatici. L’organizzatore di quest’evento, Giuseppe Galati, presidente del moto club “wlamoto.com”, racconta che la partenza generalmente avviene al mattino del sabato in tutta tranquillità dalle varie parti d’Italia ed ognuno fa la strada che più preferisce. Ognuno può organizzarsi come vuole, l’importante è essere in loco in tempo per montare le tende e fare approvvigionamenti di cibande per la sera. Al mattino della domenica si smontano le tende e si parte tutti insieme per un giro sulle vette del Gran Sasso.

Inoltre, consiglia a chiunque voglia partecipare di portare la tenda, un materasso gonfiabile ed il sacco a pelo da montagna, abbigliamento per affrontare la fredda serata e la gelida nottata, carta igienica e salviette imbevute e un paio di posate a persona. Per il cibo e le bevande c’è il ristoro Mucciante. Ma è tradizione che ognuno porti qualcosa di tipico della proprio regione per scambi culturali e culinari!
In ultimo ci lascia dicendoci che da qualche anno la manifestazione è dedicata a un grande uomo, grande amico e grande motociclista che non avrebbe mai saltato un Arrosticinentreffen, ma che da qualche edizione ci segue da quelle meravigliose stelle che ci accompagnano durante la notte: “CIAO MARIO!”.

Ecco come fare per partecipare