Avellino tra i 153 Comuni che adotteranno la Carta d’identita’ Elettronica

Carta di Identità Elettronica: come richiederla

Anche Avellino rientra nei 153 comuni che adotteranno la carta d’identità elettronica. Il comune campano sarà tra i primi a consegnare ai propri cittadini il nuovo formato elettronico della carta d’identità e ritirare, con il passare del tempo, quelle cartacee, le quali scompariranno gradualmente dal territorio italiano. Il via definitivo prenderà forma dal prossimo mese di marzo 2016. Ricordiamo che tutti i comuni d’Italia si uniformeranno alla nuova carta d’identità che farà il suo corso definitivo entro il 2018.

Vediamo nel dettaglio come sarà costituita la nuova carta d’identità elettronica che ad Avellino prenderà piede nel mese di marzo 2016, come anticipato. Presente una smart card su cui saranno presenti le impronte digitali, il codice fiscale e gli estremi dell’atto di nascita. Non mancheranno, ovviamente, ologrammi, sfondi di sicurezza, microscritture. Il cittadino che richiederà al comune la nuova carta d’identità elettronica potrà anche fornire il proprio consenso alla donazione degli organi.

I documenti d’identità in forma cartacea resteranno validi fino alla loro scadenza, per questo il passaggio al formato digitale potrà avvenire con calma nel tempo.

LEGGI ANCHE:

Carta di Identità Elettronica: come richiederla