Caserta, Coniugi morti in casa. Ipotesi di Omicidio – Suicidio

Morte Stefano Cucchi, Sospesi i Carabinieri accusati dell'Omicidio 1

Sono stati trovati questa mattina, 16 gennaio 2017, due conuigi morti, con colpi di arma da fuoco, nel casertano. L’ipotesi più plausibilie è quella dell’omicidio – suicidio.

Si tratta si Teresa Cotugno, 50 anni, e Franco Sorbo di 48, due conuigi trovati morti nella loro abitazione a Santa Maria Capua Vetere, in provincia di Caserta. I corpi sono stati trovai dei Carabinieri in camera da letto, dove la donna ancora a letto aveva un colpo di postola nella testa, e l’uomo, invece ai piedi del letto, riverso sul pavimento anch’egli con un colpo nella testa.

L’arma usata per commettere il delitto, è stata trovata sul posto, ai piedi dell’uomo, e si tratta di una pistola calibro 9×21. Pare che l’uomo detenesse l’arma legalmente, essendo stato una guardia giurata.

Al momento l’ipotesi più accreditata è quella dell’omicidio – suicidio, secondo il quale Sorbo avrebbe prima sparato in testa alla moglie, e successivemente fatto fuoco alla sua stessa tempia. Sul posto si trovano ora il pm della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere e il comandante della locale Compagnia dell’Arma che stanno eseguendo tutte le ricerche e raccogliendo ogni indizio.