Crisi Yahoo, probabile la vendita di azioni

Crisi Yahoo, probabile la vendita di azioni

Yahoo verso la crisi. Secondo le ultime notizie, una delle società più importanti della rete Internet potrebbe ben presto scomparire. Come affermato dall’ex dirigente google, Marissa Mayer, la società è stata completamente tartassata dalla crisi, questo dovuto anche ad una mancata assicurazione da parte del fisco americano. L’azienda, che la stessa Mayer aveva cercato di riprendere nel 2012, ora è allo sbaraglio e il dirigente sta valutando la decisione di vendere alcune delle sue attività, cioè quelle come Yahoo Mail e News.

Oltre a ciò si sta pensando di cedere il 15% di azioni appartenenti alla compagnia Alibaba, un colosso cinese delle vendite online che coopera con Yahoo. Da queste la società potrebbe ricavare una somma pari a circa 33 miliardi, visto che le prime due attività mensionate hanno una quotazione di circa 3.9 miliardi a differenza di Alibaba, quotato 30 miliardi di dollari.

Molti sono stati i manager a lasciare l’azienda in vista del declino. Fino a venerdì i vertici della società terranno una serie di riunioni per prendere fondamentali decisioni sul loro futuro.

Leggi anche: