Discoring, torna il programma di Gianni Boncompagni su Rai Storia

All’indomani della scomparsa del disc jockey, autore e regista Gianni Boncompagni, la Rai continua ad omaggiare la figura di Boncompagni che ha segnato la storia della radio e della televisione, soprattutto del servizio pubblico, riproponendo Discoring nella seconda serata di Rai Storia.

Discoring è lo storico programma musicale ideato e condotto da Gianni Boncompagni che, dopo la lunga gavetta a Radio Rai, segnò il suo debutto alla conduzione di un programma televisivo e che lo condurrà fino al 1979; la trasmissione debuttò su Rai 1 il 20 febbraio 1977 alle 14:30 all’interno di Domenica In, all’epoca condotta da Corrado e Dora Moroni.

Fu la prima trasmissione della Rai a rivolgersi ad un pubblico giovane proponendo esibizioni, classifiche ed interviste ai cantanti, Discoring oltre a rappresentare le tendenze musicali del pubblico era anche un’importante vetrina per il grande pubblico, tanto che all’epoca il programma raccoglieva mediamente 6 milioni di telespettatori con un indice di gradimento pari a 65. Il programma inizialmente veniva trasmesso in bianco e nero dallo storico Studio 3 di Via Teulada, dove oggi vengono realizzati La vita in diretta e Gazebo.

Dopo le prime tre stagioni condotte da Boncompagni, alla conduzione si avvicendarono diversi conduttori come Claudio Cecchetto, Jocelyn, Anna Pettinelli, Emanuela Falcetti e un giovanissimo Carlo Conti, che proprio grazie a Discoring fece il suo debutto in Rai; il programma andò in onda alla domenica fino al 1986 per poi passare al venerdì pomeriggio fino al 1989, anno in cui Discoring fu chiuso.

L’appuntamento con le repliche delle prime stagioni di Discoring, firmate Gianni Boncompagni, è a partire da giovedì 20 aprile alle 23:00 in seconda serata, per poi proseguire fino a venerdì 5 maggio, su Rai Storia.