Edson Tavares, tentato Suicidio in Cella: salvato dagli agenti

Tavares, reo di aver buttato dell'acido addosso alla sua ex fidanzata Gessica Notaro, ha tentato il suicidio all'interno della sua cella nel carcere di Forlì.

Jorge Edson Tavares sta scontando la sua pena nel carcere di Forlì per aver sfigurato la sua ex fidanzata, Gessica Notaro, con dell’acido. All’interno della sua cella ha tentato il suicidio.

Tavares tenta di impiccarsi in cella: le dinamiche

Il ragazzo proveniente da Capo Verde che il 10 gennaio scorso aveva attentato alla vita di quella che era la sua fidanzata ha cercato di impiccarsi nella sua cella senza riuscirci. Dalle prime indiscrezioni si parla di un tentativo di suicidio per mezzo di un lenzuolo, secondo alcuni media, o con un calzino, secondo altri mezzi d’informazione. Le guardie, quindi, hanno sventato la sua morte e, di conseguenza, hanno aumentato la sorveglianza nei suoi confronti per evitare altri episodi di questo tipo.

Il ragazzo di Capo Verde si è sempre dichiarato innocente in merito al tentato omicidio di Gessica che, peraltro, ha rivisto in aula durante il processo per cui è accusato di stalking e minacce verso la sua ex fidanzata. Al termine dell’udienza i legali della ragazza, Riccardo Luzi e Andrea Tura, hanno confermato di aver visto il Tavares molto prostrato. Gessica, inoltre, parlerà durante il prossimo processo che si terrà il 17 maggio.