Emily Ratajkowski, Foto Hacker: esiste un link? Dove?

Dove vedere le foto hackerate di Emily Ratajkowski, tutti alla ricerca del link per il download

Dove vedere le foto hackerate di Emily Ratajkowski?

Dove vedere le foto hackerate di Emily RatajkowskiDove si possono trovare le foto senza veli della modella? Esiste un link per scaricare le foto hackerate? Sono queste alcune delle domande che tutti i fans della bellissima donna si stanno ponendo. Sul web è nata una vera è proprio ricerca alle foto di Emily Ratajkowski nuda. Alcuni hacker avrebbero infatti rubato alcuni scatti senza veli della modella e attrice e avrebbero diffuso sia su internet sia su WhatsApp le foto.

Emily Ratajkowski, hackerate alcune sue foto

Da Twitter è iniziata a diffondersi la voce che sono state hackerate ancora una volta, perchè successo anche alcuni anni fa, delle foto di Emily Ratajkowski che la ritraggono completamente nuda. I milioni di follower della modella sono abituati a vedere il corpo statuario della donna, ma queste foto prelevate dall’hacker sarebbero ben più spinte.

Un hacker avrebbe rubato dal profilo iCloud della modella più di 200 foto che la ritraggono nuda. Gli scatti, secondo il “Daily Telegraph”, sarebbero stati proposti al “Daily Star”.

Dove trovare le foto hackerate di Emily Ratajkowski? Esiste un link per il download?

Come fare per trovare le foto di Emily Ratajkowski hackerate? E’ sufficiente collegarsi su Twitter e scrivere “Hackerata Emily Ratajkowski” ed a quel punto numerosi profili vi permetteranno di guardare le foto rubate dall’hacker.

Su Whatsapp diffuse le foto hackerate di Emily Ratajkowski

In questo ore le foto di Emily Ratajkowski si stanno anche diffondendo su Whatsapp, quindi potrebbe anche capitare che qualche amico potrebbe inviarvi sul vostro smartphone le foto hackerate della modella inglese. Dunque dopo la nostra Diletta Leotta, la pratica di hackerare foto dai cellulari delle donne famose e poi renderle note sul web, si sta diffondendo ancor di più in tutti il mondo.

“A lot of people who were victims of that said anyone who looks at these pictures should feel guilty, but I just don’t think that’s fair”, è il commento di Emily rilasciato al GQ Magazine, sull’attacco hacker subito.