Finto rapimento ad Avellino, ragazza di Ariano Irpino nasconde tradimento con un sequestro

Finto rapimento ad Ariano Irpino: giovane 27-enne esce con un altro e, per paura del fidanzato, dice di essere stata sequestrata

quiz concorso polizia di stato

Un tradimento nascosto malissimo. Succede ad Avellino dove una ragazza ventisettenne esce con un altro ma, per evitare di essere scoperta dal fidanzato inscena un rapimento. Inutile dire che la storia, in pochissimo tempo, ha fatto il giro del web. Secondo quanto riferito da Adnkronos il fattaccio sarebbe avvenuto ad Ariano Irpino, in provincia di Avellino.

La giovane 27-enne conosce il ragazzo su Facebook, i due chiacchierano, si conoscono e si incontrano. Si vedono a Benevento ma pur di evitare la reazione del fidanzato ecco arrivare l’idea fuori dal comune: la soluzione è nel rapimento. La ragazza, letteralmente, inventa la storia di esser stata sequestrata in prossimità della sua abitazione. Il fatto sarebbe stato addirittura denunciato alla Polizia che, però, ha deciso di vederci chiaro.

Del resto, nell’era della tecnologia ad ogni costo, ci si poteva aspettare il ricorso alle videocamere di sorveglianza . E così è stato. I poliziotti hanno ben presto capito che non si trattava di un rapimento, anzi. La giovane è infatti salita in auto senza colpo ferire, di sua spontanea volontà. Le chat di Facebook hanno confermato tutto fino all’ammissione. Ora risponderà di simulazione di reato e calunnia.