G7 a Taormina, le date e i partecipanti del summit

G7 di Taormina alle porte: il summit internazionale prenderà il via il 26 maggio. Sul tavolo le questioni spinose della politica internazionale

Date importanti quelle all’orizzonte per il futuro del pianeta. Il G7, in programma a Taormina il 26 e 27 maggio, sarà l’occasione per discutere dei temi più caldi dell’agenda politica internazionale. La rinomata località siciliana sarà blindata: è un periodo storico particolare e le tensioni internazionali acuiscono gli scontri. Donald Trump, nella visita lampo in Italia, è arrivato blindato da un piccolo esercito ma le misure di sicurezza dottate al G7 di Taormina, saranno ovviamente eccezionali.

In questo fine settimana, Taormina sarà al centro del mondo. Venerdì e sabato 26 e 27 maggio, la città messinese ospiterà i 7 rappresentanti di governo dei paesi più ricchi al mondo, oltre ai Presidenti di Commisione e del Consiglio Europeo ed alcune organizzazioni africane. Tale appuntamento, sarà un’occasione importante per vedere per la prima volta a questo vertice ben 4 di essi, scopriamo quali.

G7 2017 a Taormina: i paesi ospiti

Negli ultimi mesi, infatti, sono cambiati, per motivi diversi, i capi di Governo negli Stati Uniti, in Italia, Gran Bretagna e Francia. Oltre a Trudeau, Merkel e Abe, in rappresentanza di Canada, Germania e Giappone, presenti esattamente un anno fa a Shima nel Paese nipponico, faranno il loro esordio Trump, al primo appuntamento europeo da quando è diventato presidente dopo quello di Roma ed in Vaticano, May e Macron da poco eletti, e Gentiloni, il quale ha ricevuto l’incarico dopo le dimissioni di Renzi. Il Premier italiano ospiterà l’evento a 8 anni di distanza dall’ultima volta, in quella circostanza il G7 si era svolto nel nostro Paese, nella fattispecie a L’Aquila, poco dopo il terremoto avvenuto in Abruzzo.

G7 di Taormina: gli argomenti sul tavolo dei grandi

La località messinese è stata scelta non a caso, in modo da lanciare un messaggio di apertura e di accoglienza in questo momento così delicato. E proprio quello dei migranti sarà un tema centrale nel vertice italiano, insieme a tutela dell’ambiente, sostenibilità economica e diseguaglianze sociali. Ricordiamo dunque l’appuntamento del prossimo G7 a Taormina per le date del 26 e 27 maggio.