Gelati ai gusti strani, c’è quello alla Pizza Napoletana

Gelati ai gusti strani, c'è quello alla Pizza Napoletana

E dopo il kepurp, arriva a Napoli il gelato di pizza napoletana. L’idea nasce da Gino Sorbillo e Casa Infante, due storiche famiglie del food partenopeo. Gli ingredienti, ovviamente tutti fortemente tradizionali, sono presto detti: gelato al fiordilatte di Vico Equense, confettura di pomodoro San Marzano Dop, Gustarosso, sbriciolata di pizza con farina di agricoltura biologica cotta a legna e polvere di basilico campano liofilizzato Gustarosso. Questi gli ingredienti selezionati per dare vita al nuovo gusto dell’estate, un gusto particolare, una firma della tradizione campana.

La patria della pizza e capitale della creatività ci stupisce ancora, e accanto alle famosissime e deliziose sfogliatelle ricce e frolle, capisaldi della pasticceria partenopea, ai babà che “ubriacano” di gusto napoletani e turisti accorsi a Napoli da tutto il mondo, ecco la nascita di quello che si spera diventerà un successo internazionale, un successo tutto della tradizione napoletana.

Leggi anche: