Incendio in Sardegna tra Nuoro e Oristano: Danni ingenti

Cronaca Lamezia Terme, scoppia incendio tra Scordovillo e Ospedale Pubblico

Incendio in Sardegna a Nuoro e Oristano. Domate le fiamme dai Vigili del Fuoco

Un grande incendio ha colpito il centro della Sardegna nella giornata di ieri, ed ha visto la sua estensione massima nella notte. I Vigili del Fuoco sono stati allertati ed hanno prestato immediato servizio nelle aree maggiormente interessate dalle fiamme, ed in particolare a Planargia e nel Montiferru, ai confini tra le province di Nuoro e Oristano. Al momento le fiamme sono state domate, solo qualche piccolo rogo è ancora attivo, ma non pericoloso per cose o persone che vivono nelle vicinanze. Come riportano le grandi testate italiane, i Vigili del fuoco, del Corpo Forestale, dell’Ente Foreste e della Protezione civile, hanno lavorato tutta la notte per mettere in sicurezza un territorio che ha riguardato i comuni di Sindia, Suni, Sagama, Scano Montiferro e Sennariolo. 

Al momento non si registrano possibili vittime coinvolte nell’incendio che ha bruciato una vasta area della Sardegna centrale, ma i danni causati e gli ettari di boschi bruciati sono davvero tanti. Seguiranno aggiornamenti in merito alla vicenda.

LEGGI ANCHE: