Incidente Hayden News, l’investitore: “Prego che si salvi”

Gli inquirenti indagano sull'incidente mentre Nicky Hayden, supportato dalla famiglia e dai suoi tifosi, lotta per rimanere in vita. L'investitore, nel frattempo, spera che il pilota possa rimettersi.

Altri tifosi accorrono all’ospedale di Cesena per dare supporto a Nicky Hayden, vittima dell’incidente avvenuto qualche giorno fa. L’investitore ha spiegato: “Prego affinché ce la faccia”. Nei giorni scorsi, a seguito dell’incidente, sono arrivati in Italia anche i genitori del pilota.

Mercoledì 17 maggio 2017 è avvenuto l’impensabile su una strada nel riminese che ha portato Nicky Hayden ad essere in condizioni di vita precarie. L’ex Campione del Mondo, infatti, lotta fra la vita e la morte. Attorno al pilota si sono stretti i suoi familiari e i suoi fans che sono arrivati in tantissimi.

Incidente Hayden: le parole dell’investitore

Non sta bene nemmeno l’investitore, un ragazzo di 30 anni che stava guidando la sua vettura, una Peugeot, al momento dell’impatto. Il giovane che proviene dalla Valconca pare che si sia chiuso in un silenzio sconvolgente, quasi assordante e le uniche parole che è riuscito a dire sarebbero state: “Prego affinché Hayden ce la faccia. E’ il mio unico pensiero, non riesco a pensare ad altro”.

La famiglia del ragazzo si è riunita attorno al giovane affinché possa superare questo momento terribile in cui, a detta sua, non fa altro che pensare e ripensare all’accaduto. Inoltre i genitori del 30enne avrebbero chiesto di poter raggiungere l’ospedale e stare vicini al pilota e al suo parentado.