Mobilità Scuola 2016, Trasferimenti Primaria: Quando la pubblicazione?

Quando inizia la scuola: calendario scolastico 2015-2016

Quando saranno pubblicati i trasferimenti della scuola primaria 2016? Il Miur ha risposto con un comunicato ufficiale.

Gli esiti della mobilità interprovinciale della scuola dell’infanzia relativa alla mobilità 2016, sono stati diffusi nella mattinata di mercoledì 27 luglio 2016, con dunque un giorno di ritardo rispetto alla data programmata. Ancora maggiore attesa pero’ per i docenti della scuola primaria per cui la pubblicazione avverrà entro la data del 29 luglio 2016. A tal proposito il Miur ha diffuso anche un comunicato ufficiale.

“Gli esiti della mobilità interprovinciale della scuola dell’infanzia sono stati diffusi nella mattinata di oggi. I docenti hanno ricevuto questa mattina la mail con la risposta rispetto alla loro richiesta. Le domande erano oltre 5.000”. E’ questa la nota ufficiale con cui il Miur ha comunicato che i docenti della scuola d’infanzia hanno ricevuto la comunicazione con gli esiti dei loro trasferimenti.

Quando saranno pubblicati gli esiti della scuola primaria?

A proposito della data entro cui saranno pubblicati gli esiti della scuola primaria il Miur ha ufficialmente pubblicato oggi: “Entro dopodomani saranno diffusi gli esiti della scuola primaria. In questo caso le domande sono state oltre 32.000. Il Ministero si scusa per il ritardo rispetto alle iniziali indicazioni per la pubblicazione”. Dunque entro la data del 29 luglio 2016 finalmente anche i docenti delle scuole primarie potranno conoscere gli esiti delle loro domande di trasferimento.

Nonostante le scuse del Ministero della pubblica istruzione i docenti pero’ si sono, giustamente, molto arrabbiati per questo ennesimo ritardo sulla tabella di marcia. Il ritardo è stato attribuito a dei problemi del sistema informatico ma i sindacati non hanno risparmiato attacchi al Miur: “Troppi problemi, impossibile minimizzarli come mero intoppo tecnico”.

Si ricorda inoltre che proprio entro la giornata del 29 luglio prenderà il via la chiamata diretta degli insegnanti da parte dei capi d’istituto, con la pubblicazione degli avvisi sul sito web dei loro istituti.

Leggi anche: