Morta bambina dimenticata in auto ad Arezzo

Bambina dimenticata in auto sotto il sole e morta in provincia di Arezzo.

È morta quest’oggi una bambina dimenticata in auto dalla madre a Castelfranco di Sopra in provincia di Arezzo. La tragedia è avvenuta verso le 14:00 quando la madre delle piccola è uscita dal lavoro e si è resa conto che all’interno della macchina vi era il corpo senza vita della figlioletta di appena sedici mesi.

Tragica distrazione per ma madre della bambina

La precisa dinamica dell’accaduto è ancora tutta da accertare, ma sembra che questa mattina, per una tragica distrazione, la donna, dipendente del comune di Castelfranco, si sia dimenticata di lasciare la figlia all’asilo e, inavvertitamente, abbia portato con sé a lavoro la piccola. Nessuno si è accorto per l’intera mattinata della presenza della bambina in quell’auto chiusa e parcheggiata sotto il sole davanti alla sede del Comune in provincia di Arezzo.

Soccorsi immediati ma non c’è stato nulla da fare per la piccola

Non appena la mamma si è resa conto di quanto successo, si è intervenuti prontamente con il defibrillatore in uso presso il Comune, mentre l’ambulanza è giunta pochissimo tempo dopo. Purtroppo è stato tutto inutile, il fisico della bambina di poco più di un anno non è stato in grado di sopportare lo stress del calore e della poca aria a disposizione.

Ancora un caso di minore dimenticato in auto

Non è una tragedia troppo insolita quella che purtroppo è capitata quest’oggi a questa povera bambina. In passato tanti sono stati i casi di bambini dimenticati in auto dai genitori, segno della vita troppo frenetica a cui siamo sottoposti che ci porta addirittura a dimenticare i nostri figli. Non possiamo neanche immaginare il dolore e il senso di colpa che la madre potrà provare e non osiamo giudicare nessuno.

Nato ad Aversa (CE) il 22 agosto 1994 e laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Collaboro con i siti di Content Lab dal 2015 occupandomi di sport, politica e altro.