Nicky Hayden News: c’è un Video sulla Dinamica dell’Incidente

Emergono nuovi elementi relativi all'incidente che ha visto Nicky Hayden come protagonista qualche giorno fa. La Polizia sarebbe in possesso di un video di una telecamera di sorveglianza che avrebbe filmato l'intera dinamica del crash.

Emergono ulteriori dettagli in merito all’incidente occorso a Nicky Hayden. La Polizia avrebbe trovato un video di qualche telecamera di sorveglianza che ha immortalato tutto l’accaduto e pare che non ci siano dubbi su cosa sia avvenuto. Il pilota, infatti, non si è fermato all’incrocio ed è stato colpito dalla Peugeot che procedeva sulla strada principale.

Kentucky Kid ora si trova in ospedale e le sue condizioni non sembrano essere migliorate rispetto a quando è avvenuto il crash. Nicky Hayden si trova nel reparto rianimazione dell’ospedale di Cesena e al suo fianco ci sono i suoi familiari oltre che la sua fidanzata. Gli inquirenti, però, stanno continuando con il loro lavoro e pare che abbiano fatto una scoperta importante: sarebbero in possesso di un video che mostra l’incidente in tutto e per tutto.

Nicky Hayden: l’incidente ripreso in video

Gli agenti della Polizia Municipale di Riccione, dalle ultime indiscrezioni emerse dall’indagine, avrebbero acquisito delle immagini che ricostruirebbero la dinamica del crash fra il pilota americano e il 30-enne che stava guidando la sua vettura, una Peugeot. Il video proviene da una telecamera di un impianto di videosorveglianza che era stato allestito ed è tutt’ora presente in una casa poco distante dal luogo dell’impatto.

Il filmato preso dalla videocamera di sicurezza dell’abitazione vicinissima all’incrocio tra via Ca’ Raffaelli e via Tavoleto è stato visionato e pare aver tolto qualsiasi dubbio in merito a cosa sia realmente accaduto. Nelle ultime ore si era ipotizzato che Hayden stesse ascoltando la musica con il suo iPod e queste potrebbe essere stato motivo di distrazione dato che le immagini parlano chiaro: il pilota non si sarebbe fermato e, tirando dritto all’incrocio, sarebbe stato colpito, in un successivo momento, dal 30-enne a bordo della Peugeot.

Ora questo video dovrà essere guardato da degli esperti che avranno il compito di analizzare ogni singolo frame per arrivare alla “sentenza” definitiva relativa alla colpevolezza di uno e dell’altro. La dinamica è chiara ma gli inquirenti devono capire se la vettura stesse procedendo a velocità superiore rispetto ai limiti.