NoiPA, Cedolino Aprile 2017: quando sarà caricato lo stipendio?

GaE, Graduatorie ad Esaurimento: decide il TAR. Anief esulta

I dipendenti della Pubblica Amministrazione troveranno il cedolino relativo al mese di aprile 2017 caricato su NoiPA già dal 18 aprile. Il pagamento dello stipendio, invece, avverrà con ogni probabilità il 21 aprile, in anticipo rispetto alla data consueta del 23. Il motivo è da ricercarsi nella strana struttura del calendario di questo mese. Il 23 aprile, infatti, è domenica: gli stipendi saranno quindi pagati dal 21 aprile, giorno in cui la Banca d’Italia elaborerà quanto caricato su NoiPA.

Questo sarà però anche il mese dedicato alle emissioni speciali e a quelle urgenti. In particolare ad aprile saranno pagate anche le spettanze al personale supplente e ai precari della scuola che, quindi, potranno ritrovare su NoiPA il cedolino del mese di aprile come ogni altro dipendente della Pubblica Amministrazione (Forze Armate comprese). Sarà dunque questo il mese per incassare le spettanze maturate nel tempo, al servizio della scuola nei mesi appena trascorsi.

Cedolino online su NoiPA dal 18 aprile

Il cedolino relativo alle spettanze del mese di aprile sarà dunque caricato su NoiPA in anticipo: il riepilogo dello stipendio del mese sarà disponibile dal 18 del mese. Il pagamento è invece previsto per il 21. Non è però detto che tutti potranno visualizzare il cedolino in tempi brevi: si perché se anche ad aprile dovessero registrarsi gli stessi problemi di accesso verificatisi a marzo, la procedura potrebbe essere più lungo (fermo restando l’accredito previsto per il 21).

Consultare il cedolino di aprile, una volta effettuato il login nella sezione dedicata del portale, è semplicismo: basterà collegarsi all’area documenti disponibile per consultare il cedolino del mese.

Emissioni urgenti e speciali: su NoiPA ad aprile

Aprile sarà anche il mese delle emissioni speciali. Parliamo dei supplenti e del personale precario della scuola che, proprio questo mese (presumibilmente il 21) dovrebbero vedersi accreditato lo stipendio come ogni altro collega. La procedura per consultare il cedolino direttamente online è praticamente identica. Accedere all’area dedicata del sito NoiPA, effettuare login e visitare l’area documenti disponibili.