Omicidio Daniele Battistini, studente scomparso ritrovato a Nardò

Daniele Battistini, il giovane studente 26-enne di Lecce, ritrovato morto. Nessun dubbio per gli inquirenti: è omicidio. Ritrovato il coltello

Nardò, in provincia di Lecce, ancora scenario di un tremendo delitto. Un’altra tragedia nella pineta di Porto Selvaggio, a marina di Nardò, dove un giovane di 26 anni Daniele Battistini scomparso da casa domenica, subito dopo pranzo, non ha dato più notizie di sé.

Le ricerche sono subito partite: la famiglia ha immediatamente sporto denuncia per la scomparsa. I Vigili del Fuoco danno subito il via alle ricerche e, oggi, il macabro ritrovamento. Il corpo di Daniele Battistini è stato ritrovato, oggi pomeriggio, nei pressi di una strada sterrata, supina.

Secondo le prime ricostruzioni, Daniele Battistini sarebbe stato ucciso a coltellate: i colpi, al cuore, con un’arma da taglio ritrovata sul luogo del delitto. Toccherà ora alle forze dell’ordine risalire agli autori del gesto: comprensibile il dolore della famiglia e dell’intera comunità.