Omicidio Loris, un Video con la Confessione della Madre Veronica Panarello

Trasmesso da Mattino Cinque e realizzato da Quarto Grado, subito dopo il ritrovamento del corpo.

Omicidio Loris, madre confessa:

Confessa Veronica Panarello, ammette in lacrime di aver ucciso il figlio Loris. La testimonianza è in un video inedito, trasmesso da Mattino Cinque e realizzato da Quarto Grado, subito dopo il ritrovamento del corpo.

“Quando l’ho gettato non credevo che ci fosse il vuoto, perché non ho nemmeno guardato. Volevo solo nasconderlo dietro a un muretto, non volevo gettarlo giù”. Così si esprime la donna agli inquirenti, e il vuoto menzionato è quello del canale in cui era stato da poco rinvenuto il bambino senza vita, il 29 novembre 2014. Alla domanda, poi, perché abbia compiuto un gesto simile, risponde : “Non lo so. Non merito di vivere. Ho buttato la cosa più cara che avevo. Fatemi dare l’ergastolo. Un mostro, non una persona sono”.

OMICIDIO LORIS: LA VICENDA

Il 17 ottobre 2016 la donna è stata condannata a 30 anni con rito abbreviato, per i reati di omicidio e occultamento di cadavere. Era stata la stessa Veronica, tre anni prima, a denunciare la scomparsa del figlio di 8 anni, raccontando di averlo accompagnato a scuola e di non averlo ritrovato all’uscita. 10 giorni dopo veniva arrestata, per fornire in seguito differenti versioni: dapprima la tesi dell’incidente, poi quella del cadavere rinvenuto in casa e addirittura la colpa attribuita al suocero, che l’avrebbe assassinato perché il piccolo aveva scoperto la relazione fra lui e la madre.