Omicidio Parma oggi, uomo uccide l’ex compagna e poi si toglie la vita

Morte Stefano Cucchi, Sospesi i Carabinieri accusati dell'Omicidio 1

Tragedia nel parmense: omicidio-suicidio. Uccide la ex compagna e poi si toglie la vita. Il misfatto si è consumato questa notte in un appartamento della periferia di Parma. La donna uccisa, Arianna Rivara, è stata assassinata dall’ex compagno 50enne, Paolo Cocconi, che poi probabilmente afflitto dal senso di colpa si è tolto la vita.

Dopo le prime indagini condotte dai Carabinieri i due si sarebbero lasciati nell’estate passata. L’uomo ha tentato il riavvicinamento all’ex compagna, questo lo attesta il fatto che nella stanza dove giacevano i due corpi al suolo è stata rinvenuta una scatola con all’interno un anello.

L’ipotesi principale è che Paolo Cocconi abbia strangolato la sua ex compagna, infatti, nell’appartamento non sono state trovate armi. Sicuramente l’uomo affranto dal rifiuto si è scagliato contro la donna strangolandola. Inoltre, la pista del suicidio porta a pensare che il 50enne si sia ucciso con un mix di psicofarmaci. I vicini, allarmati dalle urla hanno contattato il 112 che è accorso all’appartamento. Per aprire la porta è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco che hanno poi trovato i due corpi sul pavimento. Cocconi, lascia una figlia e viene ricordato dai vicini come “signore perbene”, “una persona normalissima”.