Santa Lucia 2016: Filastrocca per i bambini

Santa Lucia, Festa della Luce in Svezia: Significato Festività

Oggi 13 dicembre si celebra Santa Lucia. Molto attesa dai bambini, la santa è attesa dai più piccoli che aspettano doni e regali. Per chi non conoscesse la filastrocca da recitare a Santa Lucia, nel seguente articolo è presente una versione da recitare in occasione della festa che si celebra oggi 13 dicembre.

Santa Lucia arriverà in groppa ad un’asinello e troverà in tutte le case di grandi e piccini, un po’ d’acqua e della paglia per l’asinello, certamente affaticato dopo tanto cammino.

La filastrocca di Santa Lucia, che i bambini potranno recitare oggi 13 dicembre 2016, è la seguente. Per tutti quelli che sono stati buoni, regali e premi:

  • Santa Lucia bella
  • Santa Lucia bella
  • dei bimbi sei la stella,
  • tu vieni a tarda sera
  • quando l’aria si fa nera.

 

  • Tu vieni con l’asinello
  • al suon del campanello,
  • e le stelline d’oro
  • che cantano tutte in coro:
  • “Bimbi, ora la Santa é qui
  • ditele così:
  • cara Santa Lucia
  • non smarrir la via
  • trova la mia porticina
  • quella è la mia casina!”
  • E giù tanti doni.

 

  • La notte di Santa Lucia
  • Questa è la notte di Santa Lucia
  • senti nell’aria la sua magia.
  • Lei vola veloce col suo asinello
  • atterra davanti ad ogni cancello.
  • Ad ogni finestra un mazzolin di fieno
  • e l’asinello ha già fatto il pieno.

 

  • Santa Lucia con il suo carretto
  • lascia a tutti un gioco e un dolcetto.
  • porta ai bambini tanti regali
  • tutti belli, tutti speciali.
  • Voglio vedere Santa Lucia
  • Santa Lucia,
  • perché scappi via?

 

  • Vogliamo vederti,
  • vogliamo toccarti,
  • dei nostri bei giochi
  • vogliam ringraziarti.
  • Dal cielo stellato
  • con l’asinello fatato,
  • scendi leggera
  • quando è già sera,
  • a colorare i sogni
  • dei bambini più buoni.

 

  • Io te lo prometto,
  • sarò dentro il letto.
  • Su, vieni ti prego,
  • felice ti aspetto.

Santa Lucia: la storia da raccontare ai bambini

Lelia Paolini è nata a Viareggio. Vive in Versilia con i tre figli, due gatti e un marito. Fra le sue più grandi passioni leggere, scrivere, ridere, viaggiare. Sogni nel cassetto: scrivere il romanzo del secolo e stabilirsi in un cottage in Scozia, vista Oceano.